CienaCinema/archivio recensioni  


voi siete qui:
drive index | cinema | archivio recensioni | Camera con vista

CAMERA CON VISTA (A room with a view) James Ivory  Helena Bonham Carter, Julian Sands, Denholm Elliott, Maggie Smith, Daniel Day-Lewis, Simon Callow, Rupert Graves GB, 1986 BIM  (12-10-86)

Camera con vista e' una perfetta unione tra la commedia psicologica, tipica del nuovo cinema inglese, e la commedia sentimentale, senza pero' sconfinare nel sentimentalismo. Questo film di Ivory e' dotato di una vena ironica, insolita per il regista, che contribuisce a far risaltare le sfumature psicologiche dei vari personaggi e lo eleva al di sopra delle sue precedenti opere che peccavano di un eccessivo compiacimento stilistico. Tra gli interpreti, ricordiamo un'eccezionale Maggie Smith, Helena Bonham-Carter nel ruolo di Lucy, Daniel Day-Lewis (Il mio piede sinistro, L'ultimo dei Mohicani, L'eta' dell'innocenza, Nel nome del padre), allora sconosciuto, nel ruolo del cugino Cecyl e Denholm Elliott che interpreta il padre di George. La storia d'amore si articola in due fasi: la prima, italiana, la seconda inglese. Ed e' in particolare nella seconda parte che Ivory da' il meglio di se stesso, riempiendo la vicenda di poesia.
Da ricordare: la scena in cui George, Freddy e il reverendo Beebe fanno il bagno nello stagno.

 

© Marco Ferrari - per gentile concessione dell'autore


drive index | cinema | archivio recensioni
Copyright 1999-2009 Stefano Marzorati | a True Romance Production
scrivete a
drive