novità editoriali: punto zero/2


torna alla prima parte delle novità del catalogo Punto Zero
scopri altri libri del catalogo Punto Zero

recensione di Gli ultimi giorni (in inglese)

scheda bibliografica di Stella Duffy

TartCity

Una home page dedicata a Will Eisner
Un'intervista a Eisner realizzata da Jean Depelley per The Jack Kirby Collector
Mondo Hell: tutto sui film della serie Faces of Death
voi siete qui: drive index | libri | novità editoriali | novità editoriali: punto zero/2
COLLANA PUNTOCOMICS

Will Eisner, RACCONTI DI GUERRA formato 17 x 24 cm 80 pagine b/n in brossura, rilegata a filo, copertina plastificata opaca, prezzo 17.000, collana PuntoComics

Storie personali. Piccoli tasselli di umanità nella normalità assurda della guerra. Soldati impegnati al fronte e tranquilli burocrati al riparo delle loro scrivanie. Lotte sul campo, non meno che nei cuori e nelle coscienze.
Comiche, drammatiche, persino sentimentali. In ogni caso, storie di individui alle prese con l'esperienza sempre traumatica e comunque estrema della guerra. Per la prima volta, Will Eisner racconta (in prima persona, grazie a un brillante espediente narrativo) gli anni trascorsi sui fronti di tutto il mondo, al servizio dell'esercito degli Stati Uniti. Dal Vietnam alla Corea, negli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta, i suoi Racconti di guerra sono la cronaca asciutta e scevra da ogni moralismo della vita in tempo di guerra.

Will Eisner, CONTRATTO CON DIO, formato 17 x 24 cm 200, pagine b/n in brossura, stampa in seppia su carta
ocra (conforme all,edizione originale), copertina plastificata opaca, prezzo 28.000 Lire, collana PuntoComics, uscita prevista novembre 2000

Frimme Hersh è un rispettato membro della comunità ebraica di New York e la sua vita procede tranquilla nella pace con gli uomini e nel rispetto della legge del Signore. Ma una tragedia la sconvolge. Una tragedia ingiusta. Che può capitare a tutti ma non a Frimme Hersh. Perché Frimme Hersh ha un contratto con Dio. E un contratto è un contratto. Contratto con Dio e altri tre racconti ambientati nella New York della Grande Depressione compongono il primo dei grandi affreschi d'epoca di Will Eisner.
Un libro rivoluzionario e senza precedenti, che segna un momento importante della narrativa a fumetti e per il quale fu coniato il termine "graphic novel". Contratto con Dio è considerato uno dei più importanti libri a fumetti del dopoguerra e vede la luce in Italia per la prima volta, con una introduzione scritta appositamente dall'autore. N.B.: Will Eisner sarà in Italia all'inizio di novembre, per promuovere il libro e per partecipare a una serie di iniziative in suo onore. L'evento sarà coperto dalla stampa periodica e di settore e avrà ampia risonanza.

«(...) Eisner ha dato alla luce qualcosa di nuovo: non un film di carta, ma una scrittura per immagini in perenne movimento.» Art Spiegelman, autore di Mouse

«Contratto con Dio è tuttora uno dei più arditi tentativi di trasporre in storie a fumetti la ricchezza e il respiro della fiction letteraria, cinematografica o di qualsiasi altro mezzo espressivo.» Alan Moore, autore di Watchmen

«Will Eisner è il cuore e la mente del fumetto americano.» Scott McLoud, autore di Capire il fumetto

L'autore: Will Eisner è nato a New York nel 1917. Nel corso di una carriera iniziata nel 1936 e tutt'ora in corso è stato scrittore e disegnatore di fumetti, editore, insegnante, autore di saggi e di libri di testo. Nel 1940 crea il celebre The Spirit, universalmente riconosciuto come uno dei fumetti più sofisticati e innovativi di tutti i tempi. Nel 1978 inventa la formula graphic novel, romanzi a fumetti dall'ampio respiro narrativo spesso ambientati nel Bronx degli anni Trenta. È considerato uno dei più grandi autori di fumetti di tutti i tempi.

Barry Windsor-Smith - ADASTRA IN AFRICA, 21 x 30 cm copertina plastificata opaca con risvolti, 56 pagine, Lire 25.000 (Euro 12,92), collana PuntoComics, uscita prevista settembre 2000

In viaggio attraverso una desolata landa africana, la Principessa Adastra cerca di portare un sollievo a una terra colpita da siccità e carestia. Costretta a un duro confronto con la realtà del dolore di un popolo fiero e orgoglioso, la principessa ribelle lo aiuterà a ritrovare la propria vitalità, nel rispetto delle tradizioni e ridando loro la speranza di un nuovo inizio. Un racconto drammatico e controverso, che negli Stati Uniti è stato a lungo bloccato (e all'inizio rifiutato da una grossa casa editrice) per una presunta "apologia del suicidio". Un'accusa che l'autore ha sempre respinto con fermezza, rifiutandosi di apportare modifiche all,opera e ritardandone la pubblicazione fino a oggi. Un racconto di vita e di morte nel segno raffinato e sensuale di un grande maestro della narrativa per immagini che più elegante, raffinato e sinuoso che mai si riconferma il punto d'incontro unico e forse inarrivabile tra una tradizione artistica "alta" e l'immediatezza espressiva tipica del fumetto.

L'autore: Barry Windsor-Smith (Londra, 1950) è il celebrato autore del Conan a fumetti degli anni Settanta e nel corso degli anni Ottanta ha firmato importanti storie ancora oggi ricordate dai lettori di tutto il mondo, soprattutto per i personaggi "X-Men" della Marvel Comics. Vive e lavora a New York.


COLLANA PUNTOSPOT

Luca Crovi - DELITTI DI CARTA NOSTRA, prezzo 28.000 Lire, collana PuntoSpot, uscita prevista ottobre 2000

Più di 2 milioni di romanzi venduti negli ultimi due anni da Andrea Camilleri dimostrano che il "giallo italiano" è vivo e vegeto. I successi nazionali in libreria di autori come Scerbanenco, Olivieri, Augias, Lucarelli, Macchiavelli & Guccini, Fois, Veraldi e Pinketts non sono un'opinione. E il riscontro internazionale di Fruttero & Lucentini, Umberto Eco e, più recentemente, di Giuseppe Ferrandino ha dato eco e risonanza ai "delitti di carta nostra". Questo volume è un omaggio alla narrativa poliziesca nostrana e cerca di scandagliare il fenomeno "giallo italiano" nei suoi molteplici aspetti: i romanzi, i fumetti, le serie televisive, la copertinistica. Luca Crovi ha confezionato un'agevole monografia che ripercorre il genere dai suoi esordi ai giorni nostri, con particolare attenzione al "boom" nei tardi anni Sessanta e ai suoi sviluppi attuali. Completano il volume il graffiante "Decalogo del delitto" di Andrea G. Pinketts e l'appendice "Perché scrivere thrillers", firmata da una rosa di nomi illustri del panorama giallistico italiano: Carlo Lucarelli, Loriano Macchiavelli, Danila Comastri Montanari, Marcello Fois, Tiziano Sclavi,
Gianni Materazzo, Massimo Carloni e Sandro Toni.

L'autore: Luca Crovi (Milano, 1968) è critico rock, esperto di fumetti, conduttore radiofonico. Ha curato rubriche musicali per i quotidiani Il Giornale e Italia Oggi e per le riviste Max, Suono, Videonews e Mjuzik. Ha firmato racconti per l'antologia thriller Misteri (Camunia) e la monografia storica Marco Aurelio (Edizioni Luisé). Dal 1991 lavora per Sergio Bonelli Editore.

A cura di Andrea Grilli - LUTHER BLISSETT - il burattinaio della notizia, collana PuntoSpot, formato 128 pagine Lire 15.000

Luther Blissett ha firmato negli ultimi cinque anni una serie di azioni che hanno segnato un modo diverso di intendere l'informazione. I suoi comunicati hanno attraversato Internet per deridere giornali, giornalisti e agenzie, ma anche intellettuali, pensatori, critici. Nessuno, tranne i diretti partecipanti al progetto, si è salvato. Dalle case editrici Mondadori e Castelvecchi, che hanno pubblicato libri "bluff" (uno attribuito allo stesso Luther e un altro ad Hakim Bey) inventati da Luther, fino agli organi di stampa come il Manifesto, Il Resto del Carlino, Flesh Art, Tema Celeste, Modus vivendi, la trasmissione Help! di Red Ronnie e la Rai con la trasmissione "Chi l'ha visto?". I suoi bluff sono sempre stati orientati a più soggetti. Nel celebre caso della presunta prostituta che infettava i clienti usando un preservativo appositamente bucato, sono stati coinvolti anche dei periti da parte dei quotidiani che, involontariamente, hanno dato credito a un fatto completamente inventato. L'ultimo bluff, il più ecclatante, quello dell'artista serbo Darko Maver, ha travolto la critica d'arte italiana e la Biennale di Venezia. Maver non esiste, è una invenzione di Luther e del sito 0100101110101101.ORG. A questo materiale sui "bluff" blissettiani, che compongono il cuore del libro, si aggiungono altre due parti del libro: la prima per chi lo incontrasse per la prima volta offre alcuni documenti che permettono di conoscerne le origini. La seconda offre nuovo materiale sui futuri progetti dei Blissett rimanenti e il manifesto degli autori del romanzo di successo "Q", ora riuniti sotto il nome "wu-ming". Un libro-guida che permette di leggere direttamente dalle parole di Luther il suo intervento devastante, dirompente sul mondo dell'informazione. Una antologia che mette da parte inutili dissertazioni teorico-accademiche e spinge il lettore a concentrarsi sui testi originari e spontanei che Luther Blissett ha prodotto nel quinquennio 1994/1999.

L'autore: Andrea Grilli (Ortona, CH, 1970) si occupa di editoria, teatro, fumetti, Internet e giochi di ruolo. Collabora a riviste e organi d'nformazione tradizionali e on line, come Stradanove.net, Zero in condotta, E-Metropoli Emilia, Flesh Out, Radio Città 103 e Sentieriselvaggi.net.


per maggiori informazioni:
EDITRICE PUNTOZERO S.r.l., Via San Pier Tommaso 18/d - 40139 - Bologna (ITALY)
tel. +39-051-6241173 fax +39-051-6246231 cell. 0347-4026525
e-mail:
press.office@puntozero.net
http://www.puntozero.net

drive index | libri | novità editoriali
Drive Magazine © Copyright 1999-2003 Stefano Marzorati
scrivete a drive