navigazione
drive home page

musica
Home

recensioni

speciali

concerti
eventi

sezioni

rock'n'roll noir
rock and horror encyclopedia
borderline
all that jazz


categorie

musica

cinema

libri

fumetti

database
libri sul cinema


contatti

 

 

drive magazine © Stefano Marzorati 2010

 

La morte di Joey Ramone...
15 aprile 2001

Joey Ramone, front man dei Ramones, é morto domenica 15 aprile 2001 per un tumore al sistema linfatico, Aveva 49 anni. La notizia é stata data dal sito ufficiale dei Ramones. "Il nostro amato Joey Ramone é spirato questo pomeriggio in un ospedale di New York City, dove era da tempo ricoverato per cure contro il cancro," si legge nel sito. "i familiari di Joey erano al suo capezzale."
I Ramones si ribellarono contro il rock patinato degli anni Settanta, con una musica veloce e furiosa che riduceva il rock alla sua essenza primordiale: quattro ragazzi, tre strumenti, quattro accordi e testi che spaziavano dal futile al depresso. Il gruppo non entrò mai nelle Top 40 americane, ma lasciò un'impronta indelebile nel rock and roll.

Formati nel 1974, i Ramones erano Joey Ramone, nato Jeffrey Hyman; Johnny Ramone, nato John Cummings; Dee Dee Ramone, nato Douglas Colvin e Tommy Ramone, nato Tom Erdelyi. Erdelyi fu successivamente rimpiazzato da Marc Bee, che diventò Marky Ramone.
I Ramones registrarono il loro primo album nel 1976, ma Ramones non entrò neppure in classifica. Il loro secondo album, Ramones Leave Home diventò invece un successo in Inghilterra nel 1977. Pezzi come Sheena is a Punk Rocker, Hey Ho Let's Go, I Wanna be Sedated e i più recenti Pet Sematary e Poison Heart sono diventati ormai dei classici. Il terzo e quarto album della formazione, "Rocket to Russia" (1977) e "Road to Ruin" (1977), furono realizzati all'inizio di un periodo di costanteattività live destinato a durare vent'anni. La band si sciolse nel 1996. Poco prima del suo ricovero Joey Ramone stava lavorando al suo primo album solista. In studio a New York insieme a lui e al produttore/chitarrista Daniel Rey (collaboratore di lunga data dei Ramones) c'erano Frank Funaro, dei Cracker, alla batteria e Andy Shernoff dei mitici Dictators al basso. Si vociferava anche di una possibile presenza del mitico Ronnie Spector alle background vocals, ma potremo verificarlo soltanto quando il disco verrà pubblicato postumo. Stando alle dichiarazioni di Rey, il sound del disco sarà "un po' più eclettico... e un po' più melodico" rispetto al vecchio Ramones style. Comunque sia, Joey ci mancherà...ci mancheranno la sua figura allampanata, gli occhialoni dalle lenti sfumate, la sua staticità sul palco, avvinghiato all'asta del microfono, nella posa di un vecchio pirata dritto e impavido sulla tolda del proprio vascello...e la sua anima di vero rocker.