voi siete qui: drive index | cinema | archivio recensioni | Moulin Rouge  

MOULIN ROUGE! (Moulin Rouge!) di Baz Luhrmann, con Nicole Kidman, Ewan McGregor, John Leguizamo; produzione: Australia; distribuzione: 20th Century Fox; anno: 2001; commento: ***1/2

Rutilante caleidoscopio di immagini digitali e musica, l’ultima fatica dell’australiano Baz Luhrmann (Ballroom, Romeo+Juliet) è uno sfrenato e sensuale musical che attraversa gli orizzonti spazio temporali, creando contaminazioni audio-visive di sicuro fascino.
Apparentemente ambientato a Parigi all’epoca della Belle Epoque, il film ha come scena principale un Moulin Rouge che solo in parte ha a che fare con il famoso locale parigino: in uno spettacolo senza soluzione di continuità al can-can si alternano canzoni moderne mixate tra loro, passando da Freddie Mercury fino a Madonna, mentre ballerine e avventori danzano insieme. La coppia Kidman-McGregor funziona a meraviglia (non c’è che dire: alla Kidman attrice il divorzio da Tom Cruise ha senz’altro giovato) e lo spettatore segue con piacere le oltre due ore di avvincente e rocambolesca storia di amori ed equivoci dei due personaggi. Da segnalare John Leguizamo nel ruolo di Toulouse Lautrec: un bravissimo attore, ingiustamente trascurato dai media.

  drive index | cinema | archivio recensioni
� Copyright 1999-2004 Stefano Marzorati | a True Romance Production
scrivete a drive