voi siete qui: drive index > the rock and horror encyclopedia > indice delle schede > L > Loudblast
 

Mappa della Rock and Horror Encyclopedia

Introduzione

La bellezza del diavolo, di Gianfranco Manfredi

Teenage Death Songs e altre storie di ordinaria dannazione

Indice alfabetico delle schede dei gruppi e degli artisti presenti nella Rock and Horror Encyclopedia

Discografie

Links

Bibliografia

L

LOUDBLAST

Togliete le tastiere ai Nocturnus ed otterrete i Loudblast, una formazione francese di death metal tecnico, aggressivo ma mai caotico. Nel 1991 hanno realizzato l'album Disincarnate, un concept sulla reincarnazione e la vita dopo la morte che si discosta dalle solite tematiche nere e sataniche. Prodotti dal vate Scott Burns, i francesi elaborano un sound che risente delle influenze dei gią citati Nocturnus e di altri maestri del death, come Morbid Angel e Coroner, senza tralasciare tuttavia certe lezioni del doom pił lento e granitico.

Discografia: Sensorial Treatment (Semetery Records), 1989; Disincarnate (Semetery Records), 1991
LUCIFER'S FRIEND

I primi tre album di questa formazione tedesca sono pesantemente influenzati da Uriah Heep e Deep Purple. Successivamente la loro musica si contamina di echi sinfonici e di velleitą progressive. Dopo l'uscita di Mind Exploding (1976) il cantante John Lawton lascia il gruppo per unirsi agli Uriah Heep.

Formazione: John Lawton: v / Peter Hesslein: ch / Peter Hecht: tast / Dieter Horns: bs / Herbert Bornhold: bt

Discografia selezionata: Lucifer's Friend (Philips), 1971; Banquet (Vertigo), 1974; Mind Exploding (Vertigo), 1976; Mean Machine (Elektra), 1981
LUNACY

Gruppo svizzero formato nel 1986. Dopo due demotapes (Lunacy e Landscape of Insanity) esordiscono con un ep di sei brani, Sickness (1990), caratterizzato da una miscela tra speed, thrash, hardcore mai banale e scontata. Nei testi, cupi e splatterosi, appaiono spesso sprazzi umoristici ed emerge sovente la grande passione che il gruppo nutre per il cinema horror. Passione che si manifesta sia nella scelta dell'immagine di copertina (la testa di zombie infilzata dal machete, tratta da Dawn of the Dead di George Romero) che nelle note di copertina, in cui viene ringraziato Tom Savini, il mago degli effetti speciali gore.

Discografia: Sickness (Semaphore/Restless), 1990
LUSTMORD

Audace sperimentatore sonoro, Brian Lustmord ha realizzato un album in tandem con Adi Newton, The Monstrous Soul, dove appaiono cinque composizioni elettroniche e rumoriste ricche di esoterismo e di cupe evocazioni demoniache.

Discografia: The Monstrous Soul (Side Effects), 1992

pagina successiva > M > Malevolent Creation - precedente > L > Living Death

The Rock and Horror Encyclopedia © Stefano Marzorati 1999/2004 - webmasters: stefano marzorati e grazia paternuosto | drive © stefano marzorati 1999-2004 | a true romance production

 

LUSTMORD

sito ufficiale