visita il sito ufficiale della DC Comics

visita il sito ufficiale della Marvel

cartoni on line

Warren Ellis: The Authority Era

Il sito ufficiale della Panini Comics

Preacher's Divinity

Ultrazine.org


voi siete qui: drive index | fumetti | archivio speciali | Fumetti sotto l'ombrellone

FUMETTI SOTTO L'OMBRELLONE di Paolo Ferrara

Organizzare le vacanze per molti significa anche andare alla ricerca di un totale distacco, di un’oasi mentale che ci permetta di staccare completamente la spina dal mondo.
È per questo che le letture più inflazionate per l’estate sono da sempre le letture “d’evasione”, dal giallo alla fantascienza, dal rosa all’orrore.
Perché allora non orientarsi per una volta su una forma artistica che poggia sull’entertainment e l’evasione buona parte della sua produzione? Perché non orientarsi sui fumetti?
Il primo consiglio per chi parte per una vacanza e ha deciso di utilizzare i fumetti come tappabuchi riguarda innanzi tutto il luogo d’acquisto.
Prima di buttarsi alla ricerca di una fumetteria o di puntare i raffinati volumi che fanno capolino negli spazi appositi delle normali librerie, si potrebbero prendere in considerazione tutte quelle librerie che offrono libri di seconda mano o remainder, o magari anche qualche bancarella (per chi va al mare spesso in loco ne troverà fino a stancarsi). In questo caso potreste ritrovarvi tra le mani piccoli gioielli e non, ma soprattutto materiale a buon mercato.
Potreste trovare ad esempio per pochi euro alcuni numeri dell’editoriale Corno, dai Fantastici Quattro agli Eterni, dove potersi tuffare nel favoloso sense of wonder che autori come Jack Kirby e Stan Lee hanno intessuto agli albori dei loro universi. Certo, in questo caso rischiereste di trovarvi tra le mani storie incomplete, cliffanger che vi rimandano ad un numero che non avete (o magari che non è mai uscito) ma vi sarete fatti un tuffo nel passato capace di togliervi parecchi anni di dosso per tutto l’arco di lettura.
Altrimenti potreste trovare una serie di volumi editi da Play Press - le serie Play Special, Play Book e Play Saga, che in questi ultimi anni hanno imperversato a prezzi quasi ridicoli tra remainders e centri commerciali. Qui potrete pescare liberamente rischiando di trovare vere e proprie perle, con opere di autori come Mike Mignola, Arthur Adams, Danny O’Neil, Alan Davis, Neal Adams e tanti altri, senza dovervi preoccupare troppo di continuity o altro. La maggior parte di questi volumi o albi, fatta eccezione per la serie Play Saga (costituita da miniserie di tre– quattro numeri) sono, infatti, storie uniche, autoconclusive e realizzate apposta per essere lette a solo, senza bisogno di aver letto chissà quant’altro, anche quando hanno per protagonisti personaggi famosi e longevi come l’Uomo Ragno, Silver Surfer, Superman o Wolverine. Avventure ed emozioni assolutamente garantite.
Ma ovviamente non troverete solo supereroi, ma potrete godere di autori di varie nazionalità, perché è in questi luoghi che potreste trovare i classici del Grifo, con autori come Andrea Pazienza, Milo Manara, Daniel Zezelij, Moebius e Jodorovsky. Potrete fare incetta di personaggi delle strisce umoristiche, dai Peanuts a Mafalda (o più in generale varie opere di Quino), da Opus a volumi di autori come Altan.
E, ovviamente, ogni volta potrebbe capitarvi qualcosa di inatteso e sconosciuto: quindi osservare e sfogliare è la regola principe che dovrete rispettare in questi tour.
Se invece le vostre mete d’acquisto fossero le edicole e Disney e Bonelli i porti sicuri in cui ormeggiare i tempi morti delle vacanze, potrebbe essere una sorpresa esulare dai grandi classici come Dylan Dog per orientarsi su alcuni degli ultimi prodotti della casa milanese, due in particolare, quei Julia e Napoleone che esulano leggermente dai canonici topos della loro casa madre e che indagano su varianti sfaccettature del giallo e del noir.
Se l’ultima meta rimane invece la classica libreria, lo spazio fumetti potrebbe regalarvi alcune interessanti sorprese. I costi sono molto meno abbordabili, sia ben chiaro, e le offerte decisamente più “impegnative” per formato e intenti.
Caldamente consigliato tutto il materiale Vertigo che appare nei volumi Magic Press. Nella maggior parte dei casi si tratta di volumi che possono essere benissimo letti da soli, con molte caratteristiche che li avvicinano al concetto di romanzi, ma la maggior parte fanno parte di un affresco che conta più volumi, quindi seguirne l’ordine può offrire qualche cosa in più.
Se volete comunque arginare gli sperperi del vostro budget potreste orientarvi sulla serie dei tascabili Lizard, che offrono una serie di veri e propri romanzi a fumetti di autori vari e raffinati, come ad esempio l’opera completa di Hugo Pratt, con Corto Maltese e non. Una pesca in questi lidi sarà sempre e comunque soddisfacente. Oppure ancora la Rizzoli e Mondadori si sono messe a sfornare tascabili a fumetti di ogni genere: dall’Uomo Ragno (che dopo il film offre un discreto numero di proposte) a Tomb Raider, da Dylan Dog a Braccio di Ferro ce n’è un po’ per tutti i gusti.
Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più impegnativo e impegnato sicuramente non possono scapparvi volumi come il giornalistico Palestina di Joe Sacco o il capolavoro Maus di Art Spiegelman, magari spulciando qua e là tra le varie opere di Will Eisner.
Per tutti quelli invece che sono degli habitué del mondo a vignette e desiderano semplicemente tentare nuove strade consiglio caldamente i seguenti nuovi serial, appena usciti o di recente nascita, magari approfittando dell’estate per recuperare e leggere i numeri precedenti:
Wildstorm, pubblicato da Magic Press. Per ora all’attivo diciotto numeri e una periodicità non ben definita.
Le due serie che da sole valgono la fatica della ricerca e l’acquisto sono entrambe ad opera di Warren Ellis: Authority e Planetary. Impossibile non rimanerne affascinati. Tutto il mondo superomistico e tutto l’immaginario del 21° secolo sono pronti ad essere messi in discussione.
ABC (American Best Comics) pubblicato sempre da Magic Press e contente i quattro principali nuovi serial del grande Alan Moore, che si prepara a toccare tutti i generi possibili ed immaginabili dei supereroi con verve, grazia e arguzia.
Gli Incredibili X-Men, nuova serie, edito da Marvel Italia/Panini Comics. Quattro numeri all’attivo e due serial, X- Men e Uncanny X-Men. La prima su tutte grazie a un Grant Morrison scatenato e sconvolgente per risultati assolutamente incredibili.
Tutto RatMan, Panini Comics. Ennesima ristampa del personaggio italiano più amato del momento. Gags, risate assicurate e devastanti, ma anche qualcosa di più.
Arms, edito ancora da Panini Comics, surreale manga futuristico, avvincente e sfrenato, da poco ha superato la decina di numeri.
Manga 2000, ancora per Panini Comics. È una collana di albi monografici in cui si alternano diversi serial fantascientifici di ultima generazione. Tutti i titoli presentati sono di altissimo livello, caratterizzati soprattutto da tematiche che oscillano tra l’inquietante e il poetico. Si possono seguire tutti o scegliere di seguire solo i preferiti. Tra questi sicuramente spiccano il claustrofobico Blame! e il disarmante Gantz
Non vi resta, quindi, che seguire le vie della curiosità per perdervi in avventure ricche di fascino e magari addentrarvi in una nuova passione che potrebbe anche decidere di seguirvi al ritorno dalle vacanze.

© 2002 Paolo Ferrara - per gentile concessione dell'autore

  drive index | fumetti | archivio speciali
Copyright 1999-2010 Stefano Marzorati | a True Romance Production