+ introduzione
   + la bellezza del diavolo
   + teenage death songs

   + articoli
   + discografie
   + bibliografie
   +
links



   +
Disgrace: disgrace.tk
   +
Disharmonic Orchestra: official site
   + Disharmonic Orchestra: testi
   + Disharmonic Orchestra: intervista
   + Dismember: official home page
   + Dismember: unofficial homepage
   + Dismember: intervista
   + Dismember: testi
   + Dismember: Swedish Death Metal
   + Dissection: tabs
   + Dissection: testi
   + Dissection: Remnants of Reason
   + Dissection: Beyond Death
   + Dissection: guitar tabs

 

 
  + Powermetal.de
    +
  metalmaniacs.it




   + Dismember: Pieces
   + Disharmonic Orchestra: Ahead



 
voi siete qui: drive index > R&H encyclopedia > indice delle schede > D > Disgrace
D

DISGRACE
Finlandesi. Hanno esordito con un ep per la Seraphic Decay dal titolo lovecraftiano, Cats of Ulthar. Il loro album d'esordio esce poco dopo per una etichetta francese, la Fin Modern Primitive, e dimostra i legami del gruppo con il suono di formazioni come i
Carcass. Tra i brani proposti in Grey Misery spicca My Dark Paradise, con sorprendenti cambi di tempo e un sound corposo e claustrofobico.

Discografia:
Disgrace (SERAPHIC DECAY)1990, 7inch "; Cats of Ulthar (Seraphic Decay), 1992, ep; Grey Misery (Fin Modern Primitive), 1992; Volume Two (MODERN PRIMITIVE), unreleased, 1993; Vacuum Horror, Horror Vacuum(CRAWFISH), 1994 ;Superhuman Dome (MORBID), 1996; Gula (GREATEST VINYL COLLECTION), 7inch ", 1997; If you're Looking for Trouble (METAMORPHOS), 1998; Snowy x-mas, Split7inch w/TROUBLE BOUND GOSPEL (GREATEST VINYL COLLECTION), 1998; Furvival (Scapegoat Records), 2000; Turku (RIEMU LEVYT), 2001; The Sound and the Fury, Split 7inch w/TENDERIZER (SOLARDISK), 2002

DISHARMONIC ORCHESTRA
Curioso ensemble austriaco con pretese intellettuali, diviso tra il death e il thrash e aperto a moltissime contaminazioni. In attivita' dal 1987 hanno condotto numerose tourneè a fianco di nomi come Entombed, Atrocity, Carcass, Immolation e i loro connazionali Pungent Stench, segnalandosi all'attenzione di pubblico e critica per il loro approccio ironico e beffardo alla materia.

Discografia:
Successive Substitution (Nuclear Blast), 1989, ep; V/A: Pungent Stench/Disharmonic Orchestra, 1989; Expositionprophylaxe (Nuclear Blast), 1990; V/A: Soul Rape, 1991; Not to Be Undimensional Conscious (Nuclear Blast), 1992; Mind Seduction, 1992; Pleasuredome, 1994; Ahead , 2002


DISMEMBER
Death metal dalla Svezia. Nato dalle ceneri dei Carnage, scioltisi a causa della dipartita del chitarrista Mike Amott (finito nei
Carcass), il gruppo si è promosso con un tour a fianco dei Morbid Angel. Il loro è un death senza compromessi, spietato e feroce, con riferimenti a maestri come Slayer e Death. Possiedono un immagine sconvolgente che esprimono soprattutto a livello di artwork di copertina: sul retro di Pieces compare un'immagine di Cristo crocifisso che sorride e sulla front cover le teste mozzate dei membri del gruppo. Come se questo non bastasse, sulla busta interna appare la foto del cantante che tiene in mano un cuore. Ma per i Dismember lo shock è un aspetto consueto. l'album d'esordio del gruppo venne censurato in Gran Bretagna a causa della presenza della canzone Skin Her Alive (scuoiala viva) e per il retro della copertina con l'immagine del gruppo completamente ricoperto di sangue. Sembra inoltre che nei primi concerti la band facesse un uso smodato di candele sul palco. Al di là delle provocazioni, comunque, il loro ultimo album in studio, Like an Ever Flowing Stream, mostra un gruppo estremamente intenso e dotato. La cover, questa volta, è del bravo Dan Seagrave, ormai illustratore preferito dai gruppi della scena death mondiale. La sua scelta si inserisce in un profondo attaccamento del gruppo all'immaginario splatter e orrorifico. Matti Karki, leader e vocalist del gruppo, dice di preferire nomi come King, Straub e Barker ma di non disdegnare neppure i vecchi e classici Tolkien e Poe e i cartoons della Disney (definiti "una delle cose piu' incredibili realizzate dall'uomo!").

Formazione: Matti Karki: v / David Blomqvist: ch / Robert Senneback: ch / Richard Dialmon: bs / Fred Estby: bt
Discografia: 'Skin Her Alive' Picture 7'' (Nuclear Blast), 1991; Like an Ever Flowing Stream (Nuclear Blast), 1991; Pieces (Nuclear Blast), 1992, ep; Indecent & Obscene (1993) Nuclear Blast; Casket Garden EP (Nuclear Blast), 1995; Massive Killing Capacity (Nuclear Blast), 1995; Misanthropic EP (Nuclear Blast), 1997; Death Metal (Nuclear Blast), 1997; Hate Campaign (Nuclear Blast), 2000


DISSECTION
Formazione svedese, la cui musica combina il classico suono death metal scandinavo con tempi di stile più marcatamente doom.

Discografia:
The Grief Prophecy (demo), 1990; Into Infinite Obscurity (Corpse Grinder Records), 1992, ep; The Somberlain (demo), 1992; The Somberlain (No Fashion), 1993; Storm of the Light's Bane (Nuclear Blast), 1996; Where Dead Angels Lie EP (1996), Nuclear Blast; The Past is Alive (1997), Necropolis Records

DONOR
Gruppo olandese proveniente da Amsterdam. Il loro sound si colloca tra il thrash di formazioni come gli Annihilator e l'epicita' dei Fates Warning, mostrando velleita' progressive di un certo spessore. La voce di Ard Van Bers è eccezionale e si spinge spesso su tonalità estreme, ma il gruppo ha il proprio punto di forza soprattutto nei frequentissimi e azzardati cambi di tempo, che caratterizzano la struttura delle loro composizioni. L'album d'esordio Triangle of the Lost, presenta pezzi come An Invasion Somewhere, Cimmerian Darkness (omaggio a Howard e al suo Conan) e When the Walkyries Ride (che trattano tematiche spiccatamente epiche scaturite dalla sensibilità di Jalle Baker (chitarrista e fondatore della band). La cover in stile Giger è opera di Marco Stolker ed evoca efficcacemente il microcosmo immaginifico che nutre il gruppo.

Formazione: Ard van Bers: v / Tony van Pette: bs / Bart Vreken: ch / Jalle Baker: ch/ Cees van Pette: bt
Discografia:
Triangle of the Lost (Mausoleum), 1992; Release (Mausoleum), 1994
pagina successiva > E > Edge of Sanity - precedente > D > Destruction

The Rock and Horror Encyclopedia © Stefano Marzorati 1999/2004 - webmasters: stefano marzorati e grazia paternuosto | drive © stefano marzorati 1999-2004 | a true romance production