Voi siete qui: drive index > the rock and horror encyclopedia > articoli > Asylum


    + introduzione
   + la bellezza del diavolo
   + teenage death songs
   + articoli
   + discografie
   + bibliografie
   + links



 
   +
Asylum: home page


 
   +
The Gothic Milieu
   +
Century Media Records










 


RECENSIONI:Asylum - Rattus In Sanguine (autoprod. 2002)
di Giovanni Carta

Per quanto sia apparentemente ai margini della scena musicale "ufficiale" in Italia possiamo vantare un discreto movimento sotterraneo di artisti dediti alle forme più estreme ed anticonvenzionali della musica, con una particolare attenzione rivolta verso l'industrial e le forme più oltranziste dell'elettronica. Dario Sisto con il suo progetto personale Asylum ed un terzo disco autoprodotto, Rattus In Sanguine, totalmente deviato verso le forme più isteriche, claustrofobiche dell' EBM e dell'ambient più occulto, aggiunge un ulteriore tassello al piccolo quadro della scena industriale nazionale. Gli undici brani che completano il disco ripercorrono le classiche tematiche legate all'immaginario post-industriale e le musiche di conseguenza rappresentano una totale immersione dentro un magma sonoro di non facile comprensione e dall'indubbio fascino.
Presubilmente scritto e concepito mediante l'esclusivo utilizzo di qualche software musicale "Rattus" ha dalla sua parte un atmosfera decadente e futuribile degna del miglior (o peggiore?!?!) incubo tecnologico, peccato che tale intensità sembra venire meno a causa dell'involuzione di alcuni brani costituiti apparentemente da idee non opportunamente approfondite e sviluppate. Insomma, c'è ancora un bel po' di lavoro da fare, eppure ho l'impressione che Dario Sisto abbia le capacità di progredire ulteriormente in qualche nuova opera ancora più interessante e personale di questo Rattus In Sanguine.

© Giovanni Carta 2003 - per gentile concessione dell'autore



The Rock and Horror Encyclopedia © 1999-2004 Stefano Marzorati - a true romance production