+ introduzione
   + la bellezza del diavolo
   + teenage death songs

   + articoli
   + discografie
   + bibliografie
   +
links




   +
scheda Abattoir BNR Metal P

 

 
  + The Gothic Milieu




 
Voi siete qui: drive index > R&H encyclopedia > indice delle schede > A > Abattoir
A

ABATTOIR
Formatisi nel 1983 a Los Angeles, gli Abattoir hanno visto tra le loro fila alcuni tra i personaggi piu' capaci presenti sulla scena underground del metal americano di quel periodo: John Cyriis, in seguito leader degli Agent Steele, e Juan Garcia, chitarrista solista in seguito fondatore degli Evil Dead. Il gruppo debutta con il brano Screams from the Grave sul quarto volume della mitica antologia Metal Massacre. Dopo l'abbandono di John Cyriis, il gruppo, con l'apporto di un nuovo cantante, Steve Gaines, realizza due album molto diversi l'uno dall'altro: il primo, Vicious Attack, decisamente influenzato da sonorita' alla Motorhead (di cui rifanno la classica Ace of Spades); il secondo, invece, ricco di atmosfere piu' rarefatte e fedeli a certo heavy metal ortodosso. Di loro non si hanno piu' notizie dal 1986. Solo il bassista Mel Sanchez partecipera' al primo disco degli Evil Dead per poi scomparire rapidamente nell'ombra.

Formazione:Steve Gaines: v / Mark Cato: ch / Danny Olivero: ch / Mel Sanchez: bs / Danny Amaya: bt
Discografia:
Vicious Attack (Roadrunner), 1985; The Only Safe Place (Noise), 1986

ABOMINATION
Paul Speckman, giÓ leader dei Master, è a capo di questo progetto parallelo: una formazione in grado di proporre un death/thrash metal decisamente energico e molto curato sotto l'aspetto tecnico. Lodevole è anche l'impegno "sociale" profuso nei testi, che si discostano dagli usuali canoni del genere. Nell'ultimo album, Tragedy Strikes (1990) si segnalano Kill or Be Be Killed, Will They Bleed, Oppression e Blood for Oil, ispirata alla guerra nel Golfo.

Formazione: Paul Speckman: v, bs / Dean Chioles: ch / Aaron
Discografia:
Abomination (Nuclear Blast), 1990; Tragedy Strikes (Nuclear Blast), 1991

ACCIDENTAL SUICIDE
Formazione proveniente dal Wisconsin, gli Accidental Suicide propongono un death metal canonico, con chitarre che corrono su e giù lungo scale musicali, voci gutturali e la consueta alternanza di parti lente e veloci. Talvolta si fa sentire nella loro ispirazione una vena genuinamente doom, cimiteriale, che genera atmosfera nerissime, sinceramente gotiche e niente affatto dozzinali. Nell'ultimo disco, Deceased, 1992, la musica del gruppo assume spesso sonorità alla Black Sabbath, come nei brani Unknown e Morbid Indulgence.

Discografia: Deceased (Peaceville), 1990; Tragedy Strikes (Nuclear Blast), 1991

successivo > A > Accused


The Rock and Horror Encyclopedia © Stefano Marzorati 1999/2010 - webmasters: stefano marzorati e grazia paternuosto | drive © stefano marzorati 1999-2010 | a true romance production